«Vita e destino» di Grossman Ecco la versione originale

Dopo più di cinquant'anni è stato ritrovato a Mosca e riconsegnato agli eredi il dattiloscritto originale di Vita e destino di Vasilij Grossman, sottrattogli dal KGB nel 1961. Ecco il commento del prof. Giuseppe Ghini pubblicato su